Walker. Renzo Ferrari

Walker. Renzo Ferrari

CHF25.00
Tax included

Il film su Renzo Ferrari non è una biografia, ma una sorta di spia biografica, fatta d'indizi scoperti all'interno dei suoi quadri per associazioni, oggetti, sculture, ombre e segnali. I quadri ritratti sono quelli della produzione 2000-2003, ricchi di marcati riferimenti socio-politici come l'emigrazione e i suoi luoghi, elementi multietnici, figure particolari come Gaio, né uomo, né

Volume discounts

Quantity Discount You Save
3 10% Up to CHF7.50
Quantity

Il film su Renzo Ferrari non è una biografia, ma una sorta di spia biografica, fatta d'indizi scoperti all'interno dei suoi quadri per associazioni, oggetti, sculture, ombre e segnali. I quadri ritratti sono quelli della produzione 2000-2003, ricchi di marcati riferimenti socio-politici come l'emigrazione e i suoi luoghi, elementi multietnici, figure particolari come Gaio, né uomo, né donna.
Nessun esperto, nessun amico, nessun critico, nessun curatore, nessun collezionista. Solo i suoi quadri e i loro riferenti visivi e sonori.
Conosco il pittore Renzo Ferrari da decenni, seguo le sue mostre in Ticino e in Lombardia. Possiedo qualche suo piccolo schizzo e incisione, che mi ispirano, mi fanno fantasticare e meditare.
Ho sempre avuto il desiderio di girare un film con Renzo Ferrari, ma non pensavo a un documentario biografico perché la Televisione TSI ne ha già fatti di importanti a cavallo tra gli anni '70 e '80. Per questo film il mio punto di vista è dunque più da fiction, sarà un viaggio all'interno dei quadri di Ferrari. Una bio spia.
Il film mostra i luoghi milanesi dove vive Renzo Ferrari, come il bar dove va al mattino, le camminate a Brera, le visite a gallerie d'arte e ad amici pittori, al bar africano dove si ritrovano gli emigranti africani e asiatici. Filmo il suo atelier e i piccoli disegni nel suo taccuino che porta sempre con se, le sue annotazioni nel diario seduto al parco, nel treno o mentre beve un caffè. Si vedono i boschi di Cadro, il torchio per incisioni nella cucina della casa di famiglia, il suo studio esterno, scherzosamente chiamato Bateau-Lavoir, con le tende al vento, il piccolo atelier ticinese. Utilizzo anche del materiale d'archivio, con fotografie, estratti di altri film e di giornali, estratti dalla sua videoteca e manifesti di mostre passate. Il materiale d'archivio è mescolato a materiale sonoro, ai dischi della musica africana che l'accompagna spesso nel suo lavoro, a citazioni di frasi in francese, di letteratura, filosofia e storia dell'arte, ai suoni della metropolitana Milano nonché di New York, che tanto lo ispirano. Renzo Ferrari è un artista di frontiera.

Data sheet

Support
DVD
Languages (audio)
Italien
Director
Villi Hermann
Ratio
16/9
Zone
Zone 2
Audio
Stéréo 2.0
Format
Pal

More info

Running time
33
Media number
1
Production year
0
Edition Year
0
Production
Imagofilm Lugano, Radiotelevisione Swizzera di Lingua Italiana
comediens
Subtitles original
Language original
Italien
Sound original
Stereo
Nominations
Original title
Editor
Imagofilm Lugano